Cerca nel sito
Maldive Atolli Malé Ristorante Sottomarino Record

Maldive, il ristorante sottomarino più grande al mondo

Bellezza naturale, spiagge eccellenti e un mare da sogno che conta 2000 specie di pesci coloratissimi: in arrivo anche un resort di lusso da record...

Atlantic Submarines
Courtesy of©www.maldivesholidaytour.com
Atlantic Submarines
PERCHE’ SE NE PARLA E' partito da New Plymouth in Nuova Zelanda il ristorante sottomarino più grande del mondo, che arricchirà l'offerta turistica del nuovo Huravalhi Island Resort & Spa, resort super lusso che sarà inaugurato alle Maldive il prossimo settembre del 2016. La nuova location, che si chiama Five.Two, si troverà a 5 metri sotto il mare. La location, per soli adulti, tra spiagge di sabbia bianchissima e acque cristalline, dispone di 90 ville, di cui 60 Ocean Villas e 30 Beach Villas, oltre a grandi infinity pools private. E poi anche due ristoranti di categoria, uno scuba center e una grande Spa.

Leggi anche: La Barriera Corallina Australiana è a rischio
 
PERCHE’ ANDARCI Parlare di Maldive significa raccontarne l'ineguagliabile bellezza naturale, con spiagge eccellenti e un mare da sogno che conta 2000 specie di pesci coloratissimi, ma anche balene, delfini e tartarughe. Il La Baa Atoll, nominata Riserva della Biosfera Unesco nel 2011, è una delle più ricche barriere coralline del mondo. Qui lo snorkeling non è una scelta, ma un must. Lo stato maldiviano è costituito da 20 atolli: quello più a nord è quello di Haa Alif mentre quello più a sud è Seenu, quello più piccolo è quello di Gnayivani formato da una sola isola, il più grande, quello di Kaafu, conta 107 isole. 

DA NON PERDERE La capitale Malé é costruita su di un'isola di soli 2,5 Kmq ed é popolata da ben 70mila persone, con una densità di abitanti per kmq maggiore di Manhattan. Qui potrete visitare il Museo Nazionale Storico per un viaggio nel tempo attraverso opere arabe, in legno, pezzi religiosi e manufatti storici. Tra le tante moschee da visitare, quella del 17esimo secolo denominata Old Friday Mosque, la più antica del paese, mentre la The Grand Friday Mosque & Islamic Centreed corrisponde alla sua controparte moderna, del 1984, che domina lo skyline della città: la sua struttura in marmo bianco, con annessa cupola d'oro, è uno dei simboli della città. Molto bello anche l'atollo di Addu, il punto più meridionale dell'arcipelago.
 
PERCHE’ NON ANDARCI Per sfruttare al massimo la luce del sole meglio partire tra dicembre e aprile, che però corrisponde all'alta stagione, quando i prezzi sono maggiori e le disponibilità inferiori. Da evitare il periodo di Natale. Tra maggio e novembre vi è una maggiore accessibilità, anche economica, ma spesso è nuvoloso e umido. In media per una settimana è difficile spendere sotto i mille euro a persona.
 
COSA NON COMPRARE Tra i souvenir più gettonati, i vassoi in legno, tessuti e tamburi. Questi ultimi proprio se non avete problemi di spazio. Ma una precisazione è necessaria: i parei maldiviani sono semplicissimi e a righe, mentre quelli più colorati e con maggiori fantasie sono importati.
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per Paese Maldive
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100