Cerca nel sito
Plesiosauro rettile marino preistoria dinosauri

In Germania il 'nonno' del Mostro di Lochness 

In una cava vicino alla città tedesca, lo scheletro di un antichissimo rettile marino

Dinosauro marino
istockphotos
Plesiosauro
PERCHE’ SE NE PARLA
Con il suo lungo collo, la testa piccola, le pinne, il plesiosauro è considerato l’antenato preistorico del Mostro di Lochness. O, per meglio dire, è l’animale realmente esistito che più somiglierebbe alla creatura scozzese per come la narrazione popolare l’ha descritta. Ebbene, in Germania del nord, in una cava di argilla presso la cittadina di Bonenburg, è stato ritrovato il fossile di un plesiosauro antichissimo, che dimostra con certezza l’ipotesi secondo cui il successo di questo rettile acquatico fu davvero notevole in termini evolutivi. Il fossile ritrovato apparterrebbe infatti al Triassico, epoca che corrisponde ad uno dei periodi di maggiore ‘crisi’ della storia del mondo, costellata, soprattutto alla fine, di estinzioni di massa. Ma diversi altri fossili di plesiosauro ritrovati appartengono ad epoche successive, come il giurassico e il cretacico. Questo dimostra che il rettile riuscì a sopravvivere ad alcune delle più catastrofiche estinzioni di massa.
 
PERCHE’ ANDARE
Questa versione preistorica del Mostro di Lochness è un esemplare giovane, di circa 200 milioni di anni. Le sue ossa saranno preziosissime per i ricercatori che trarranno conclusioni su come sia sopravvissuto all’estinzione della sua epoca. Che il plesiosauro avesse avuto un notevole successo evolutivo era un’ipotesi già avanzata, e questo fossile così antico l’ha confermata. Il plesiosauro ha attraversato ere geologiche, e ha colonizzato tutti i mari. E questo esemplare, denominato Rhaeticosaurus mertensi darà nuova linfa agli studi sulla sua specie. In attesa di sapere dove verrà esposto, conoscere la sua incredibile storia è assolutamente affascinante. Oltre a ciò, perché andare a Bonenburg? Con tutto il rispetto, il paesino tedesco potrebbe non avere molto da offrire se non uno spaccato di vita rurale.
 
DA NON PERDERE
In compenso se viaggiate con i bambini a un paio d’ore di automobile da Bonenburg, vicino ad Hannover, c’è il DinoPark, un parco divertimenti a tema preistorico. In Germania in effetti i ritrovamenti fossili dei grandi rettili che un tempo abitavano la terra sono stati molti. 
 
PERCHE’ NON ANDARE
A Bonenburg non ci sono grandi attrazioni, e la cava dove è stato trovato il plesiosauro non è certo affascinante. La Germania ha tantissime belle città che offrono di più.
 
COSA NON COMPRARE
Difficilmente troverete negozi di souvenir in zona.
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per Paese Germania
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100