Cerca nel sito
Gozo Malta Arcipelago Comino

Gozo, la finestra azzurra non c'è più

Era una delle più famose attrazioni turistiche di Malta: il famoso arco a picco sul mare è crollato a causa di una tempesta...

Finestra azzurra di Gozo
Stile.it
Finestra azzurra di Gozo
PERCHE' SE NE PARLA 
Era una delle più famose attrazioni turistiche dell'isola di Gozo, a Malta. Della "finestra azzurra", un arco roccioso a picco sul mare, rimane ormai poco. A determinarne il crollo una violentissima tempesta (guarda il video). Come ha sottolineato la Bbc, il maltempo ha causato forti disagi a Gozo, rimasta isolata dopo che i servizi dei traghetti sono stati sospesi. Nel 2013 uno studio aveva sottolineato che l'erosione era inevitabile. Tuttavia, il rischio di crollo non era imminente, aveva riferito il Times of Malta. La "finestra" è comparsa anche nel cinema e in tv, da Scontro di Titani a Game of Thrones
 
PERCHE' ANDARCI 
L'arcipelago maltese comprende diverse isole ma solo Malta, Gozo e Comino sono abitate. La prima è la più grande, Gozo la seconda isola per estensione, Comino la più piccola. La Valletta, capitale storica, è centro commerciale, culturale ed amministrativo delle isole. E' possibile poi ammirare le famose Tre Città sul Grand Harbour; la zona di Sliema, St. Julian's e Paceville, nota per la vivace vita notturna. 
 
Imperdibili il Palazzo del Grande Maestro "Grand Master's Palace" e la Cattedrale di San Giovanni "St.John". Da visitare anche la cripta di San Paolo, la catacomba di St. Agata, i siti dei Cavalieri di San Giovanni. Nella fortificata città medioevale di Mdina i visitatori potranno rivivere i momenti storici legati al periodo delle truppe napoleoniche.
 
DA NON PERDERE 
Gozo è la più verde, rurale e selvaggia delle isole maltesi. Qui si vive all'insegna della pesca e dall'agricoltura. Gozo, che si pensa possa essere la leggendaria isola di Calypso citata nell'Odissea di Omero, troverete splendidi luoghi dove fare immersioni subacquee, i templi preistorici meglio conservati dell'arcipelago, ?gantija, ma anche chiese barocche, fattorie in pietra e incredibili panorami. 
 
PERCHE’ NON ANDARCI 
Malta andrebbe visitata sempre e comunque. E ne varrebbe sempre la pena. Ma se proprio c'è un periodo dell'anno da evitare, giusto per cercare il pelo nell'uovo, i mesi tra giugno e agosto: tra autunno e primavera i prezzi delle camere arrivano anche a dimezzarsi. 
 
COSA NON COMPRARE 
Tazze pacchiane, posacenere e riproduzioni di bus in plastica: di roba da evitare i negozi maltesi sono pieni. Tra le cose più brutte in assoluto, i grembiuli da cucina con i disegni delle mappe. Meglio valorizzare l'artigianato locale: la maglieria, i cestini, il merletto. Tanti e belli anche gli articoli in oro ed argento che rimandano ai simboli locali: almeno questi hanno un valore.
 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione Gozo
Seguici su:
Monumenti nelle vicinanze
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100