Cerca nel sito
Dublino Irlanda Viaggi

Dublino, per il National Geographic è davvero “top”

Una delle grandi destinazioni del 2018: perché andarci e alcune chicche da non perdere

San Patrizio<br>
© iStockphoto
Cattedrale di San Patrizio, Dublino
PERCHE' SE NE PARLA 
Dublino è stata selezionata come una delle 21 destinazioni del Best of the World del National Geographic Traveler per il 2018. Il processo di selezione è avvenuto attraverso un numero eccezionale di nomination provenienti da una rete mondiale di giornalisti, editori ed esploratori della pubblicazione. Dublino, capitale con un’importante storia, ricca di cultura ma allo stesso tempo estremamente vivace, giovane e frizzante, è una città poliedrica che sa incontrare i gusti di tutti i visitatori grazie all’ampia offerta di eventi, quartieri innovativi completamente riqualificati, tour originali e dintorni tutti da scoprire. 
 
PERCHE’ ANDARCI
Dublino ha un'eredità musicale davvero epica. Città natale di grandi artisti come gli U2, Thin Lizzy, Sinead O'Connor, i Kodaline, The Chieftains e The Dubliners, passeggiando per le strade acciottolate del Temple Bar, è facile scoprire come a Dublino la musica sia una passione condivisa. Ma è anche la patria della "black stuff" dove alla Guinness Storehouse è possibile seguire le varie fasi della produzione della famosa birra e godere della vista panoramica della città dal famoso Gravity Bar.
 
DA NON PERDERE
Il Phoenix Park, appena fuori dalla città, è il parco cittadino più grande d'Europa, che ospita lo zoo di Dublino e il suo spettacolare branco di daini. Ma qui si trova anche il pub più antico di Irlanda, the Brazen Head, risalente al 1198, e quello più piccolo del mondo, The Dowson Lounge. Al Trinity College, inoltre, hanno studiato artisti del calibro di Oscar Wilde, Jonathan Swift e Jack Gleeson. 
 
PERCHE' NON ANDARCI
Con i voli diretti Aer Lingus è semplicissimo raggiungere la capitale, direttamente da www.aerlingus.com, è possibile acquistare i biglietti e scoprire le migliori offerte.  Ma organizzate un paio di giorni alla scoperta dell’”altra” Irlanda, quella fatta di campagne e paesini, montagne e laghi, dai paesaggi indimenticabili immortalati dalle grandi produzioni cinematografiche e televisive. Altrimenti si tratterebbe di una visita fatta a metà.  
 
COSA NON COMPRARE
Il leprechaun, il simpatico folletto verde, lo troverete in tutte le salse: dai bicchieri ai grembiuli, dagli apribottiglie alle miniature 3D. Un pensiero unico, sicuramente ben caratterizzato, ma anche un po’ sempliciotto. Se volete spendere qualcosa in più, ci sono i maglioni in lana, oggetti in cristallo e in ceramica. Ma anche particolari gioielli in puro stile celtico.
 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per Paese Irlanda
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100