Cerca nel sito
Città del Messico

Città del Messico, dove gli aztechi giocavano a palla

Venuta alla luce una porzione di campo sportivo dove si praticava un gioco cerimoniale

Città del Messico
istockphotos
Lo Zocalo, la piazza di Città del Messico
PERCHE’ SE NE PARLA
Sepolto per secoli sotto gli edifici adiacenti allo Zocalo, l’iconica piazza di Città del Messico, è oggi tornato alla luce un campo sportivo di epoca azteca. Un luogo utilizzato per praticare un particolare sport di squadra con la palla, strettamente legato a rituali e cerimonie. Accanto, i resti di un antico tempio, con ogni probabilità consacrato a Ehecatl, il dio del vento, di dimensioni ragguardevoli all’epoca. Qui sorgeva un tempo Tenochtitlan, l’antica capitale azteca, che i conquistatori spagnoli descrissero accuratamente in documenti arrivati ai giorni nostri. La scoperta del tempio e del campo da gioco gettano nuova luce sulla ‘ricostruzione’ dell’antica capitale dell’impero azteco. Nel luogo degli scavi sono state anche rinvenute 32 ossa vertebrali maschili, probabili offerte sacrificali associate allo sport cerimoniale. 
 
PERCHE’ ANDARE
Città del Messico è stata costruita sopra le rovine dell’antica capitale azteca. E’ molto probabile che nelle sue viscere custodisca ancora molti tesori archeologici, anche se i conquistatori spagnoli la rasero al suolo nel 1500. Essa sorgeva su un lago che negli anni fu prosciugato. La capitale messicana tuttavia ha moltissimo da offrire ai visitatori interessanti alla storia delle popolazioni mesoamericane, anche se i siti archeologici in città sono di dimensioni ridotte.
 
DA NON PERDERE
Se siete interessati alla storia degli aztechi e in generale degli antichi popoli del centro America, il Museo Nazionale di Antropologia è una sorta di Disneyland dell’archeologia. Immenso, ricchissimo, ospita la più grande collezione di arte precolombiana al mondo. Vale da solo il viaggio.
 
PERCHE’ NON ANDARE
Città del Messico è una città ricchissima e interessante, ma ha delle controindicazioni. E’ considerata una metropoli pericolosa (anche se forse la sua brutta fama è esagerata rispetto a cosa può accadere realmente ad un turista), inoltre è iper-trafficata e caotica. Insomma se cercate la vacanza rilassante o la città dove andare distrattamente a zonzo potrebbe non fare per voi.
 
COSA NON COMPRARE
Sono letteralmente migliaia i souvenir che si possono acquistare a Città del Messico. L’artigianato del paese è vastissimo e interessante, ottimo motivo per evitare di incappare in oggetti dozzinali ‘made in China’. 
Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per Paese Messico
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100