Cerca nel sito
11 novembre estate di San Martino eventi piacenza

A Piacenza si brinda a San Martino

LUOGO DEL GIORNO - Piazze e chiese rendono la città piacevole ed interessante. E se si abbandona la dieta, tanto di guadagnato...

Piacenza
Courtesy of @commons.wikimedia.org
PERCHE’ SE NE PARLA Si sta svolgendo in queste ore a Piacenza l'Estate di San Martino, kernesse organizzata dall'associazione Centro storico con la collaborazione del Comune, che quest'anno è alla sesta edizione. Una grande festa fatta di sapori, colori e atmosfera d'una volta e in grado di attirare in una Piacenza tornata antica e rurale migliaia e migliaia di persone. Sono 146 gli espositori che impreziosiscono con un mercatino davvero di pregio le vie attorno a Piazza Duomo, ma anche tutta via Scalabrini. Tra le novità di quest'anno, un concorso di bellezza dedicato alle vetrine dei negozi ed una caccia al tesoro per bambini.

MAGNIFICA PIACENZA TOUR PER SCOPRIRE LA CITTA'

PERCHE’ ANDARCI Al centro della Pianura Padana, Piacenza sorge sulla riva destra del fiume Po a 67 km da Milano. Un territorio da vedere e da scoprire con calma, dove arte e architettura abbracciano enogastronomia e artigianato. Con tanti eventi che rendono la visita ricca di folklore e divertimento. Fuori dalla città, tanti piccoli borghi per passeggiate piene di sorprese.

DA NON PERDERE Oltre alle piazze del Duomo e dei Cavalli, merita una visita approfondita la Basilica di San Francesco d'Assisi, realizzata in stile gotico lombardo del XII secolo. Al suo interno, ornato di affreschi del XV e XVI secolo, venne proclamata l'annessione della città al Regno di Sardegna nel 1848. All'interno v'è un bassorilievo con Rettore in cattedra e frati, eseguiti nella bottega di Giovanni Antonio Amadeo intorno al 1490. Ma non dimenticate di visitare anche la Galleria d’Arte Moderna Ricci Oddi.

PERCHE’ NON ANDARCI Questa terra posta tra l’Appennino e il Po, a solo un’ora da Milano, estesa tra quattro valli, offre un piacevole weekend di tradizione e cultura. Da visitare preferibilmente in occasione di sagre ed eventi che qui sono frequenti.

COSA NON COMPRARE Tra salumi, formaggi e vini (qui infatti c’è la maggior concentrazione di D.O.P. e D.O.C in Italia) potrete tranquillamente dimenticare i sopramobili tremendamente kitsch. 

Saperne di più su IL LUOGO DEL GIORNO
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100