Cerca nel sito
HOME  / gusto
Pasqua e Pasquetta 2018 alla sagra di Torlano di Nimis

A Torlano, i festeggiamenti di Pasqua e Pasquetta

Torna la sagra tradizionale più attesa dell’anno, quella per le festività pasquali

istockphoto.com
carne alla griglia
LA PASQUA DI TORLANO

Era il lontano 1922 e la sagra che oggi è uno degli appuntamenti più importanti dell’anno era composta solo da qualche damigiana di vino e un piccolo chiosco. Con il trascorrere del tempo, però, i tradizionali festeggiamenti in occasione di Pasqua e Pasquetta hanno reso celebre Torlano (piccola frazione di Nimis, in provincia di Udine) anche oltre i confini friulani. Ma andiamo per gradi.

I LUOGHI DELLA SAGRA DI TORLANO

Dal primo anno in cui iniziarono i festeggiamenti, la sagra pasquale di Torlano si è spostata diverse volte. Inizialmente si svolgeva sul terreno della villa di Arturo; in seguito chioschi e attività si trasferirono dove attualmente passa il tubo verde della centrale, sul “prat di mont”. Da ultimo, la sagra ha finalmente trovato un nuovo parco festeggiamenti immerso nel verde: l’incantevole zona circondata da vigneti e uliveti, ai piedi del monte Bernadia.

FESTEGGIAMENTI PRIMAVERILI

Come ogni anno, quindi, anche in questa domenica di Pasqua e nel Lunedì di Pasquetta, la tradizione si rinnova a Torlano. Cittadini e turisti, famiglie e ragazzi, anziani, adulti e bambini, si ritrovano tutti insieme sul prato per salutare l’arrivo della primavera. Ovviamente ciò avviene al ritmo delle migliori orchestre e gustando i prodotti tipici della tradizione enogastronomica locale. Dalla deliziosa carne alla griglia ai dolci calici di Ramandolo DOCG, le proposte per il pranzo non deluderanno neppure i palati più esigenti.

MUSICA ED INTRATTENIMENTO

Oltre a gustare i piatti della tradizione, come di consueto, ci sarà anche da divertirsi. Canti, balli, musica dal vivo, il gioco della pesca e tante altre attività sono state organizzate per questo atteso evento. Quest’anno, inoltre, si potrà partecipare alla marcialonga di Pasquetta: una camminata a passo libero (Km 4) e corsa non competitiva (km 7) tra le colline e i vigneti di Ramandolo e Torlano.

Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100