Cerca nel sito
HOME  / gusto
Agriturismi Sardegna Li Mori di San Teodoro

Sardegna, viaggio tra i sapori pastorali

La cucina dell’agriturismo Li Mori di San Teodoro si gusta nel pinnacolo

malloreddus pasta sardegna sugo
Courtesy of ©Ewan Munro/Wikimedia Commons CC BY SA 2.0
I Malloreddus con ragù
Un viaggio immersi nella vegetazione ma a pochi passi dalle più belle spiagge della Sardegna. Un piccolo paese situato nella costa nord orientale dell’isola: San Teodoro gode di grande prestigio fra le principali località turistiche sarde. Tutte le spiagge, bellissime e dal fascino irresistibile, sono valorizzate grazie alla tutala dell’Area Marina  di Tavolara Punta Coda Cavallo di cui fanno parte. Siamo in provincia di Otranto e il territorio vanta una grande varietà di ambienti come quello offerto dalla grande Laguna a ridosso del litorale e quello del Monte Nieddu.
 
Leggi anche: IN SARDEGNA PER UN VIAGGIO A PEDALI (Stile.it)
 
L’agriturismo Li Mori si trova proprio all'ingresso di San Teodoro. La struttura affaccia sull'Isola di Tavolara difronte la Cinta di San Teodoro, famosa per i suoi fenicotteri. La cucina e i prodotti alimentari sono tipici della cucina tradizionale sarda. La pasta è fatta a mano, le carni sono del proprio allevamento; le salsiccie stagionate sono preparate con antiche ricette; le vedure sono coltivate nelle proprie terre, il tutto per portare nella propria tavola i sapori della tradizione sarda.

AGRITURISMO LI MORI: IL GUSTO DELLA CUCINA FATTA IN CASA
 
Li Mori è uno stazzo con accoglienti sale, arredate con antichi utensili appartenenti alla cultura regionale. All'ingresso e adiacente alla struttura principale, si trova il grande pinnacolo, costruzione tipicamente pastorale a forma circolare, al cui interno sono disposti grandi tavoli in granito. 
 
L'agriturismo propone prodotti di produzione propria. Nelle ricette troviamo una grande presenza di piatti della cucina pastorale e contadina. Dal porceddu ai formaggi con l’immancabile pecorino sardo. Oltre alle numerose varietà di pane come il carasau, il guttiau o le frittelle. Non mancano neanche i dolci: le seadas, le casadinas, gli amaretti a base di mandorle.
 
Leggi anche: AGRITURISMO CHE PASSIONE (Stile.it)
 
Il ristorante del Li Mori offre la tipica cucina sarda con le sue pietanze semplici, ricche di ingredienti e sapori freschi, con l'utilizzo di erbe aromatiche e i profumi della cottura a legna. I suoi piatti più conosciuti sono le carni arrostite, i salumi, i dolci e i vini. Le pietanze vengono servite negli stazzi dei pastori. La cucina dell'agriturismo propone antipasti di terra: salsiccia, lardo, pancetta e il tartaliu, cipolline in agrodolce, cardi serlvatici, verdure al forn, peperoni, melenzane. Primi piatti come i Mallureddos al sugo di cinghiale, ravioli, Zuppa Gallurese, Maccarrones de Busa. Secondi a base di carni: porcetto allo spiedo, pecora in umido e agnello in umido con contorni di insalate e patate. E ancora frutta di stagione e decotto di miele, formagelle, origliette e aranzada nuorese. 
 
agriturismolimori.it
Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100