Cerca nel sito
HOME  / gusto
Ricette tipiche Puglia

Puglia, 5 specialità da leccarsi i baffi

Ricette della tradizione che esaltano i profumi di una regione ricca di prodotti tipici

pane
iStock
Taralli
SCEBLASTI
Un pane condito originario si Zollino, nel Salento. La sua ricetta si tramanda di generazione in generazione e racconta una lunga storia di tradizione che affonda le proprie radici all'epoca della Magna Grecia. Simile al tradizionale “pizzo”, un prodotto da forno diffuso in tutta la zona del Salento, lo sceblasti è una focaccia preparata generalmente con semola di grano duro, principalmente di varietà “Capinera” e/o “Senatore Cappelli”, acqua, olive di varietà “Ceina di Nardò” e “Ogliarola Leccese”, olio extravergine di oliva ottenuto dalle stesse varietà, cipolla, zucchine, peperoncino, zucca gialla, sale e capperi. La forma non è particolarmente definita perchè l'impasto rimane piuttosto liquido e prima della cottura viene distribuito direttamente sulla teglia o sulla pietra e poi infornato.

 
LENTICCHIE DI ALTAMURA
Altamura non è famosa solo per il pane. Le lenticchie coltivate in questo territorio sono tra le più rinomate al mondo. Dal caratteristico colore verde fieno, si caratterizzano per la forma “gigante”. Il gusto è più dolce rispetto alle altre lenticchie, e si distinguono i sentori erbacei e aromatici. Sotto l'aspetto nutrizionale sono ricche di ferro e di carboidrati, ma facilmente digeribili grazie alla presenza di molte fibre, sali minerali e vitamine.

 
LAMPASCIONE
Detto anche “cipolla canina”, il lampascione si presenta con un bulbo globuloso dalle piccole dimensioni e di colore bisco/rossastro. Le infiorescenze sono invece di colore viola acceso. Ne esitono 50 varietà di cui 7 presenti nel territorio italiano. Dalla polpa soda e gommosa, l’odore è aromatico mentre il sapore è decisamente amarognolo. Fatevi tentare dal suo sapore per zuppe gustose.
 

 
MOZZARELLA DI GIOIA DEL COLLE
Prodotta in provincia di Bari, è anche detta “Treccia dei Trulli”. Una mozzarella prodotta con latte vaccino fresco dal sapore tipico sapido e delicatamente acidulo. Perfetta per essere assaporata da sola o per esaltare una grande varietà di piatti.

 
SASANELLI DI GRAVINA
Questi biscotti vantano una ricetta elaborata che li rende uno dei dolci più ricchi e raffinati della tradizione pugliese. La consistenza è piuttosto soffice, mentre al palato si possono subito apprezzare i sapori gradevoli ed aromatici della cannella, dei chiodi di garofano e delle bucce di arancia e limone grattugiate che arricchiscono di profumi un impasto a base di farina, zucchero, vincotto e cacao amaro.
Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione Puglia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100