Cerca nel sito
HOME  / gusto
Ricette a base di pancetta e lardo

Marzo: 5 ricette a base di lardo e pancetta

Il sapore della carne italiana speziata o piccante, dalla bruschetta al ragù

Pancetta e lardo
iStock
Pancetta e lardo
LARDO DI COLONNATA
Fragrante e delicato, il Lardo di Colonnata Igp si consuma tagliato in fettine sottilissime adagiate su pane fresco appena scaldato. Prodotto di salumeria dalla forma solitamente rettangolare, con uno spessore di almeno tre centimetri, è ottenuto dai tagli di carne suina corrispondenti allo strato adiposo che ricopre il dorso della regione occipitale fino alle natiche. La parte inferiore conserva la cotenna, mentre quella superiore è ricoperta dal sale per la conservazione, dalle erbe aromatiche e dalle spezie. Il profumo è fragrante e ricco di aromi, il sapore quasi dolce, arricchito dalle erbe. Vai alla ricetta: Lardo dei cavatori

PANCETTA PIACENTINA
La Pancetta Piacentina è un salume salato e stagionato naturalmente. E’ prodotto esclusivamente sul territorio di Piacenza, a quote non superiori ai 900 metri, da maiali dell’Emilia Romagna e della Lombardia. Il clima temperato di queste zone favorisce l’ingrasso equilibrato dei suini e l’aria fresca delle valli piacentine una stagionatura ottimale. La pancetta piacentina è di tipo arrotolato. Al taglio appare di colore rosso vivo inframmezzato dal bianco delle parti grasse. Il profumo è delicato, ma non privo di gradevoli note speziate. Vai alla ricetta: Burtleina con pancetta
 
LARDO D’ARNAD
L’elenco delle prelibatezze valdostane è lunghissimo, come quello del pane di segale guarnito con il Lardo d’Arnad cui viene dedicata anche un’apposita festa che si svolge ogni anno a fine agosto. Una particolarità del lardo d'Arnad è quella relativa all'alimentazione del maiale che esclude mangimi integrati per lasciar spazio ad alimenti quali castagne e ortaggi. Ma anche al suo modo di essere stagionato, con l'impiego di aromi reperibili in loco quali: aglio, sale, rosmarino, alloro e salamoia e conservato in un recipiente fabbricato artigianalmente con legno di castagno, denominato "doil". Vai alle ricette: Un signor lardo
 
PANCETTA DI CALABRIA
La Pancetta di Calabria DOP è un prodotto di salumeria, salato e stagionato, ottenuto dal sottocostato inferiore di suini Calabrese, Large White e Landrace Italiana. Si presenta di forma rettangolare, con colore nella parte esterna rosso, evidenziato dalla presenza di polvere di peperoncino. Al taglio ha aspetto di colore roseo, con striature sottili, alternata di grasso e di magro. Al naso il profumo è intenso e naturale. Il sapore è deciso e caratteristico con buona sapidità. Vai alla ricetta: Pasta con zucchine e Pancetta di Calabria Dop
 
CINTA SENESE
Una carne saporita e soprattutto sana: la cinta senese è ottenuta dalla razza suina omonima. Il cinto deve muoversi molto, non è adatto a un allevamento di stabulazione, perchè, per via di un metabolismo più lento, il suo rapporto tra parti grasse e parti magre tende a essere superiore a quello di altre razze. Attualmente esistono circa 200 esemplari per 10 ettari di allevamento di cinto toscano. Vai alla ricetta: Ragù di cinta senese
Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100