Cerca nel sito
HOME  / gusto
ricette con patate italia prodotti tipici degustazioni tour

Le patate più buone d'Italia in 5 tappe

Cinque itinerari e altrettante ricette all'insegna dei tuberi più prelibati dello Stivale

patate, tuberi, ortaggi<br>
Thinkstock
Patate
PUGLIA - PATATA DI GALATINA
La Patata Novella di Galatina Igp, è un particolare tipo di tubero della varieta “Sieglinde” coltivata nei territori in provincia di Lecce ed è così chiamata perché, grazie alle particolarissime condizioni microclimatiche del “tacco d’Italia”, riesce a giungere a maturazione con notevole anticipo rispetto alle comuni patate coltivate in altre aree dello stesso Salento. 
 
UMBRIA - PATATA ROSSA DI COLFIORITO
Nell’altopiano di Colfiorito, nell’area montana dell’Appennino umbro-marchigiano, la Patata Rossa di Colfiorito Igp cresce in terreni silicei con presenza di scheletro, leggermente acidi, leggeri, sciolti, permeabili, profondi. Sono proprio le condizioni del suolo che contribuiscono in modo determinante a definirne l’accrescimento, la conformazione, nonché le caratteristiche chimiche ed organolettiche, ed infine la qualità, che fanno di questo tubero un prodotto agricolo riconoscibile.
 
CALABRIA - PATATA DELLA SILA
La caratteristica principale della "Patata della Sila" è quella di possedere una percentuale di amido superiore alla media. Ciò rende il tubero calabrese più nutriente e soprattutto più saporito delle altre patate italiane. A conferirle questa caratteristiche è l'areale di produzione situato sopra i 1000 metri di altezza dal livello del mare. È una patata di alta qualità con forti connotazioni organolettiche, caratteristiche date dall'essere l'unico prodotto di alta montagna coltivato nel centro del Mediterraneo.
 
ABRUZZO - PATATA TURCHESA DEL GRAN SASSO
Sono diversi secoli che la Patata Turchesa colora le tavole dei paesi del Parco del Gran Sasso. L'antica varietà appenninica dal caratteristico colore viola è stata, infatti, per molto tempo un'importante risorsa di questi splendidi territori ed, anche se ha rischiato seriamente l'estinzione, è ancora oggi un prodotto particolarmente apprezzato della tradizione gastronomica locale.
 
LAZIO - PATATA DELL'ALTO VITERBESE
L’areale di produzione della Patata dell’Alto Viterbese IGP, ricade nel territorio più a nord del Lazio, in provincia di Viterbo, compreso tra il Lago di Bolsena, l’Umbria e la Toscana. Il comprensorio, ricadente nella zona del complesso vulcanico-vulsino, è caratterizzato da terreni di origine vulcanica ricchi di potassio e da un microclima che risente degli influssi del lago.
Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione Calabria
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100