Cerca nel sito
HOME  / gusto
Sagre Lazio Sagra del Fagiolo di Carne di Fabrica di Roma

Lazio, la sagra del “faciolo”

A Fabrica di Roma, nella Tuscia , la festa dedicata al borlotto in via d’estinzione

legumi, borlotti
iStock
Fagioli borlotti
Ricercato in cucina per la sua prelibatezza, elemento ricco di proteine, vitamine, amidi, fibre, calcio fosforo e ferro, il fagiolo carne è tra le semenze autoctone in via d’estinzione. 
 
FAGIOLO DI CARNE: IL LEGUME DELLA TUSCIA IN VIA D’ESTINZIONE

Ad esso è dedicata una celebre sagra che il comune di Fabrica di Roma, territorio tra i maggiori produttori del fagiolo, organizza da alcuni anni. La quinta edizione, in programma il 15, 16 e 17 settembre offrirà un programma conviviale di intrattenimento musicale che accompagnerà il ricco menu del rinomato “faciolo”. A prezzi popolari, negli stand all’aperto allestiti in Parco Le Vallette, sarà possibile scegliere tra antipasti, primi tipici del luogo e secondi rivisitati.  
 
 
La storia del fagiolo carne, conservata in parte negli archivi fabrichesi e in parte in quello di stato viterbese, è legata a una tradizione che si è evoluta nel tempo. La cultura contadina ci informa che in epoche remote veniva addirittura usato come pagamento in natura per il canone di locazione di terreni e fu per secoli la principale forma di sostentamento per la povera gente. Riscoprirne il gusto attraverso la sagra è anche una buona occasione per visitare Fabrica di Roma, antico paese della Tuscia viterbese ricco di storia e monumenti che celebra la cultura e la gastronomia del territorio anche attraverso altri eventi nel corso dell’anno. 
 
 
La sagra del fagiolo carne è organizzata dal comitato San Matteo in collaborazione con il Comune di Fabrica di Roma. Nel 2012 è partito il progetto di recupero di questa varietà autoctona: si è recuperato il seme, sono stati condotti studi sulla cultivar, e, infine, è stato distribuito a 10 contadini fabrichesi. Da allora almeno 5 agricoltori producono ogni anno più di 10 quintali di questo pregiato legume. Grazie alla sagra annuale, 10 quintali di legumi sono stati commercializzati. Migliaia di curiosi scoprono, ogni anno, il valore di questo prodotto.
 
A FABRICA DI ROMA SI FESTEGGIA IL “FACIOLO”
 
Il nome “carne” deriva alla funzione che il fagiolo (e i legumi in generale) avevano nell’alimentazione povera di una volta: sostituire la carne come fonte di proteine. A Fabrica di Roma è tutto pronto per l’appuntamento più gustoso di fine estate. Per tre giorni sarà possibile gustare il “faciolo” in svariate ricette: dall’antipasto del faciolo, ai tipici gnocchetti co’ i facioli fabrichesi, dai facioli e gamberi, i facioli co’ le cotiche a quelli co’ le sarsicce (salsicce). Tutte le sere saranno allietate da un piacevole accompagnamento musicale.
 
facebook.com/sagraFagioloFabrica
Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione
Seguici su:
Monumenti nelle vicinanze
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100