Cerca nel sito
HOME  / gusto
Agriturismi Piemonte Il Milin di Asti Azienda Rovero

Il Milin, storia di distillati sulle colline di Asti

L'agriturismo biologico si trova all'interno della storica Azienda Rovero che produce vini, grappe e alcoli di qualità

Grappolo d'uva e bicchiere di grappa
©Shutterstock
Grappa
L’Azienda Agricola dei fratelli Rovero si presenta come un’accogliente e piccola vallata alle porte di Asti, sui cui pendii si susseguono filari radi quanto basta da far pensare a una caparbia ricerca della qualità. La conformazione geologica ha plasmato il microclima di questa zona e ha consentito all’azienda, che la occupa quasi per intero, di intraprenderne la coltivazione biologica dal 1987. La cura della terra, il rispetto della vite, la tutela della salute degli operatori e dei residenti non si esauriscono nelle pratiche agricole ma traspaiono anche dalla vinificazione, rispettosa delle tradizioni e aperta alla tecnologia moderna, e dalla distillazione, cadenzata dai tempi di svinatura e dalla qualità delle vinacce fresche. 
 
All’interno dell’azienda situata sulle prime colline astigiane, l’Agriturismo il Milin è la vetrina della produzione aziendale Rovero, che comprende un’azienda agricola biologica, una distilleria, un ristorante agrituristico che propone prodotti locali e camere e appartamenti per soggiorni in totale relax.
 
Leggi anche: LA VENDEMMIA DEL VENTUNESIMO SECOLO (Stile.it)
 
A pochi chilometri da Alba e Torino, il Milin è uno dei primi agriturismi della provincia di Asti. Aperto per i pasti solo su prenotazione offre comunque la possibilità di degustare vini e distillati accompagnati da grissini con salumi e formaggi. Inoltre è possibile concordare Wine Tasting: visite guidate alle cantine e alle distillerie con assaggi di vini e grappe in abbinamento alla cucina locale e acquisto diretto dei prodotti.
 
 
La storia dei Rovero inizia alla fine dell’800 come testimonia la piccola cappella eretta nel 1880, incastonata nella cornice aziendale. Un agglomerato di case attorno al grande cortile dove trovano anche posto la distilleria, la cantina di invecchiamento delle grappe, la vecchia casa contadina dedicata alla foresteria e gli uffici. Sulla collina puntellata da vigne, nel verde e pittoresco paesaggio, la cantina di vinificazione e l’affinamento dei vini gestiti da generazione con la stessa qualità di un tempo: i fratelli Franco, Claudio, Michelino con il figlio Enrico, continuano con rinnovata passione la tradizione di famiglia ampliando l’Azienda e impiegando tecniche di coltivazione che garantiscono, oltre al rispetto dell’ambiente, prodotti sicuri e genuini. Il metodo biologico esteso da anni a tutta la produzione aziendale è ormai punto di forza e costituisce esempio per molti agricoltori.
 
 
Le vinacce, appena svinate, dalla cantina vengono conferite alla distilleria e subito lavorate. Così dalla distillazione delle vinacce fresche dell’ Azienda Agricola di proprietà, da quelle di altri viticoltori biologici e di primari produttori di prestigiosi vini, vengono ottenute, con metodo discontinuo a bagnomaria, piccole ed uniche partite di grappa monovitigno, per la gioia dei palati più esigenti e di quanti amano prodotti esclusivi di grande qualità.
 
L’offerta di distillati comprende grappe riserva di Moscato, Barbera, Nebbiolo, grappe monovitigno sia morbide sia secche e distillati di frutta (albicocca, mela e uva). In aggiunta alle usuali vie distributive, i vini e gli alcolici sono stati avvicinati ai consumatori grazie all’integrazione nella strategia di marketing di un’ospitalità agrituristica che può vantare un piccolo primato: la licenza n. 1 rilasciata dal comune di Asti. Anche in questo caso, l’azienda ha dimostrato un approccio lungimirante nei confronti di quella che oggi viene definita la “valorizzazione diversificata delle economie rurali”.
 
rovero.it
Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100