Cerca nel sito
HOME  / gusto
Prodotti tipici Italia ricette con peperoni e peperoncino

Cucina piccante: 5 ricette a base di peperoncino

Pasta, zuppe o patè: i piatti regionali dal gusto piccante

spezie piccanti rosse e verdi
iStock
Peperoncini
PEPERONCINO FRIARIELLO

I Friarielli o “puparuoli friarielli” sono piccoli peperoncini dolci PAT della regione Campania, diffusi anche nel Lazio e nel Sud Italia. E' un peperone con frutti di forma cilindro-conica, affusolato e dalla estremità appuntita. Ha sapore dolce e aroma intenso; un prodotto consumato allo stato immaturo, quando il suo colore è di un verde decisamente brillante. Prelibato per il sapore dolce e l'aroma intenso, famoso e molto utilizzato per essere mangiato fritto in padella con olio e aglio, con e senza pomodorino. È da questa preparazione che ha origine il nome locale "friariello". Vai alla ricetta dei friarielli
 

PEPERONI DI ALTINO

Il Peperone di Altino è un prodotto tanto antico quanto caratteristico nato dall'incontro della tradizione contadina abruzzese con l'usanza slava di preparare la paprika ed utilizzarla come condimento. E' certamente di origini slave la tradizione legata alla coltivazione e alla lavorazione, ad Altino, del peperone. Localmente chiamati anche “paesanalli” e “a cocce capammonte” (che significa “a testa all'insù”) a causa della posizione del frutto che si presenta rivolto verso l'alto, i Peperoni di Altino hanno ottenuto anche la tutela del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali che li ha inseriti nell'elenco dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali (PAT). Hanno un magnifico colore rosso vivo, la caratteristica forma a corno, e un aroma speciale che si riversa in ogni piatto quando, una volta essiccati, vengono sbriciolati sulle pietanze oppure ridotti in polvere e utilizzati come condimento. Vai alla ricetta del Pizz e Foje abruzzese
 

 
PEPERONI DI CARMAGNOLA
A Carmagnola, in provincia di Cuneo, viene coltivata una varietà di peperone dalla polpa spessa, consistente e carnosa che rende il prodotto locale così buono da gustare sia crudo che impiegato come ingrediente per la preparazione di ricette ogni genere, da quelle tipiche tradizionali, a quelle più innovative e ricercate. Sono quattro i tipi di peperone che nascono dai terreni pianeggianti, limosi e sabbiosi del Carmagnolese che vengono classificati in base alla forma. Il più apprezzato e diffuso è il “Corno” o “Lungo” che si distingue per la forma conica molto allungata e vanta dimensioni di circa 20 centimetri ed un vivace colore giallo o rosso. Poi abbiamo il quadrato, il tomaticot e il quadrato lungo. Vai alla ricetta della bagna caoda piemontese
 

 
PAPACCELLA NAPOLETANA
Ciò che distingue la Papaccella dagli altri peperoni sono le sue dimensioni ridotte, mai superiori agli 8-10 centimetri di diametro, la sua forma schiacciata e costoluta e il suo colore che varia dal verde intenso al giallo sole (in questo caso il frutto è lievemente più grande) oppure dal verde al rosso vinato. Ma ciò che la rende realmente unica ed inconfondibile è la dolcezza della polpa che negli ibridi di aspetto simile è decisamente più piccante. La Papaccella verace vanta, inoltre, un profumo intenso dalle piacevoli note fresche ed erbacee. Sui mercati partenopei le Papaccelle sono una vera istituzione. Solo i Napoletani autentici, però, sono in grado di riconoscerle dagli innumerevoli peperoni ibridi quasi identici di aspetto che durante i mesi estivi invadono i banchi colorandoli di rosso, verde e giallo. Vai alla ricetta delle Papaccelle imbottite

 
PEPERONCINO CALABRESE
Il peperoncino è il prodotto che la Calabria ha saputo rendere unico in tante ricette che oggi più che mai ottengono riconoscimenti sia in Italia che in Europa. Il peperoncino calabrese (Capsicum annum L.) è una spezia la cui collocazione è nota per le sue molteplici qualità. Oltre al gusto, se ne apprezzano infatti le ottime proprietà salutari. Sovrano indiscusso della gastronomia regionale, è coltivato in tutte le zone della Calabria, dalla montagna alle coste. È l’ingrediente principe di piatti tradizionali, come la N’duja, crema speziata e spalmabile a base di carne suina. Vai alla ricetta delle Penne alla ‘Nduja

Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione Piemonte
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100