Cerca nel sito
HOME  / gusto
Agriturismi Bio Alto Adige Malga Riondera di Ala

Alto Adige, cucina bio in malga

Malga Riondera: nel Parco Naturale della Lessinia tra gusto e sostenibilità

agriturismo bio Ala, Trentino Alto Adige
malgariondera.it
Malga Riondera
Un antico casale ristrutturato mantenendo le caratteristiche rustiche originali: nel 2014, all’interno della Riserva Naturale della Lessinia, nasce il bioagriturismo Malga Riondera. Siamo ad Ala, nella provincia di Trento, a 800 mslm.
 
La Malga è circondata da boschi di latifoglie e conifere, e dall’incantevole paesaggio dei monti che racchiudono la valle. Una recuperata secondo i principi della bioedilizia utilizzando materiali e pitture eco-compatibili. I pannelli solari e la legna integrano il riscaldamento dell'acqua calda, i pannelli fotovoltaici producono energia elettrica. I rifiuti vengono differenziati. 
 
Leggi anche: IN ALTO ADIGE CON IL MOUNTAIN IGLU (Stile.it)
 
Tre appartamenti rustici e possibilità di utilizzare le sole stanze combinate con la prima colazione. Dalla vecchia stalla è stata ricavata la stube con forno a legna ideale per cuocere il pane, e dove è possibile mangiare in gruppo e svolgere attività di formazione. L'agriturismo è convenzionato con i ristoranti di Sega di Ala dove è possibile provare la tipica cucina trentina.
 
MALGA RIONDERA: VACANZE SOSTENIBILI IN ALTO ADIGE
 
Malga Riondera propone tour come Esploriamo la natura, escursioni nel territorio del Parco Naturale della Lessinia tra le gallerie della prima guerra (i Busoni), il percorso delle malghe trentine e veronesi, il ponte in pietra naturale di Veja, il Covolo preistorico di camposilvano, la Valle delle Sfingi, il Parco delle cascate di Molina, il Parco Faunistico di Erbezzo, il villaggio cimbro di Giazza col suo museo, il museo dei fossili di Bolca, le Cime del Monte Baldo con la splendida vista sul Lago di Garda e la riserva floristica di Corna Piana. Ma anche Esploriamo la cultura, per visitare il castello medievale di Sabbionara d'Avio, il centro storico di Ala ed il museo del pianoforte antico, il museo del Mart di Rovereto. 
 
Leggi anche: ORTO FAI DA TE IN ALTO ADIGE (Stile.it)
 
Per chi vuole trascorrere una vacanza a contatto con il luogo, Esploriamo il territorio: tour sul lago di Garda, la Valle dei Ronchi ed il Gruppo delle Piccole Dolomiti, la città di Trento o di Verona, passeggiate a piedi o in bicicletta nella natura, laboratori sulla sostenibilità ambientale e sostenibilità della vita in collaborazione con associazioni locali. L'agriturismo è anche fattoria didattica.
 
MANGIARE IN ALTO ADIGE: TRADIZIONE E FRESCHEZZA IN OGNI PIATTO
 
La cultura gastronomica dell'Alto Adige è il risultato delle influenze dell'Austria e del Trentino. Lo testimoniano piatti come canederli, gulasch e strudel. Una cucina fortemente basata sulla scelta accurata delle materie prime. Dal pane - come lo Schüttelbrot ("pane scosso") - ottenuto dalla lavorazione di farina di segale, acqua, lievito, sale e alcune spezie come il cumino e i semi di finocchio. Fino alle inimitabili zuppe, servite a inizio pasto o come piatto unico, come il gulasch o i canederli in brodo.
Oltre ai formaggi di malga, il simbolo gastronomico dell'Alto Adige è di sicurolo speck, prodotto seguendo lo stesso metodo da generazioni.
 
malgariondera.it
Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100