Cerca nel sito
HOME  / gusto
diciannovesima sagra del Fico d'India di Roccapalumba 2018 in Sicilia

A Roccapalumba va in scena la sagra del fico d'india

Dal 19 al 21 ottobre 2018 il Paese delle Stelle ospita la golosa Sagra del Ficodindia

istockphoto.com
fichi d'india
LA XIX SAGRA DEL FICODINDIA DI ROCCAPALUMBA

Una corazza piena di spine che racchiude un cuore dolce e prelibato: il fico d'india, frutto originario del Messico, è ormai diventato uno dei simboli siciliani e sarà il protagonista della rinomata Sagra di Roccapalumba. In programma dal prossimo 19 al 21 ottobre 2018, la manifestazione enogastronomica è pronta anche quest'anno a deliziare i visitatori ed intrattenere gli ospiti con tanti eventi e novità.

IL FICO D'INDIA, CHE BONTA'

Il fico d'india nel clima siciliano un ambiente estremamente favorevole e per questo la sua coltivazione, limitata in passato ad aree marginali o di scarso valore commerciale, negli ultimi decenni ha invece conosciuto un interesse crescente. Tanto da diventare un elemento dell'iconografia tipica dell'isola. Esistono diverse varietà di ficodindia e il colore del frutto interno può variare dal giallo al magenta, così come la sua dolcezza. Oltre al consumo fresco, si usano i fiori essiccati per la preparazione di decotti dalle benefiche proprietà diuretiche e antinfiammatorie. Con la buccia, invece, si prepara un'ottima mostarda. Il territorio di Roccapalumba vanta una tradizione secolare nella coltivazione del ficodindia grazie anche alla composizione del suolo.

Oltre a degustare piatti a base di fico d'india, il liquore, la scuzzulata e il frutto fresco, durante la XIX edizione della Sagra di Roccapalumba i cuochi di San Vito Lo Capo prepareranno il loro celebre cous cous e sarà anche disponibile la famosa lenticchia di Villalba. Un ricco menù, quindi, da leccarsi i baffi!

ROCCAPALUMBA, IL PAESE DELLE STELLE

Chiamato anche Paese delle Stelle, Roccapalumba è diventata ormai un punto di riferimento per molti astrofili e scienziati di fama internazionale. Fondata nel XVII secolo dalla Principessa Maria Anzalone Orioles, sorge ai piedi di una grande e suggestiva Rocca di tipo Dolomitico che ospita tantissime specie di uccelli. Questa suggestiva cornice naturale è poi completata dal bosco misto che circonda il paese. Ci sono inoltre diversi luoghi ed opere d'arte di particolare interesse, fra i quali il borgo, Regalgioffoli, immerso nel verde delle colline, o il Castellaccio, luogo di insediamenti neolitici, medievali e saraceni.

INFORMAZIONI
www.comune.roccapalumba.pa.it
https://www.facebook.com/Opuntia-Ficus-Indica-FEST
Saperne di più su GUSTO
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100