Cerca nel sito
HOME  / gusto
Ricette a base di miele Dop Italia

5 ricette a base di miele ideali per l'inverno

In Italia vengono prodotti un mieli dalle eccellenti qualità adatti a preparazioni dolci e salate 

prodotto di origine animale
iStock
Miele in cucina
MIELE DELLA LUNIGIANA
Quello della Lunigiana è il primo miele italiano ad aver ottenuto il marchio Dop. La denominazione è riservata a due tipologie: miele di acacia e miele di castagno. La specializzazione del miele in Lunigiana non ha eguali in tutta Italia ed è utilizzato abitualmente nelle attività di tutti i giorni come ingrendiente nelle ricette, materiale per fabbricare candele e alternativa naturale ai medicinali. Il territorio è vocato per l' apicoltura per l'assenza quasi assoluta di sostanze inquinanti, per la favorevole successione di fioriture e per la presenza di essenze vegetali pregiate. Tutto ciò porta che il prodotto abbia caratteristiche qualitative superiori a quelle medie nazionali. Vai alla ricetta: Crespelle con miele di castagno.

 
MIELE DELLE DOLOMITI BELLUNESI
L'ambiente montano d'alta quota dell'intera provincia di Belluno è il luogo ideale per la produzione di un miele dalle qualità superiori rispetto ai "colleghi" di pianura. Le Dolomiti Bellunesi non ricevono solo l’onore dell'inserimento nella lista del Patrimonio Naturale dell'Umanità da parte dell'Unesco, ma anche il riconoscimento della Dop conferita al miele, uno dei prodotti caratteristici di questo territorio, secondo in Italia ad aver ottenuto la denominazione. L'apicoltura è sempre stata diffusa nella montagna bellunese e la ricca flora alpina comprende molte specie di elevato interesse apistico. Vai alla ricetta: Miele delle Dolomiti Bellunesi Dop e salumi


 
MIELE DEL DELTA DEL PO
Alla foce del fiume più lungo d'Italia si produce un miele pregiato che arricchisce di sapore ogni ricetta in cui viene impiegato. Da secoli le api del Delta del Po donano un miele dai profumi unici che oggi ha dato origine ad un vero e proprio marchio di eccellenza che identifica le aromatiche varietà di nettare prodotte da tempo immemore su questi splendidi territori del Polesine. Vai alla ricetta: Trittico di mieli del Delta

 
MIELE VARESINO
Il miele di Varese rappresenta il 13% di quello lombardo, con un primato tra tutte le province a livello regionale. Contraddistinto dal sigillo " Miele Italiano - Consorzio Qualità Miele Varesino", è un prodotto monofloreale di Acacia ottenuto dal nettare bottinato dalle api sui fiori di Robinia pseuodocacia. Un miele frutto del sapiente lavoro di gestione dei boschi e delle colonie d'api. Un prodotto di nicchia il cui pregio supera i confini regionali. Vai alla ricetta: Pollo al miele e limone

 
MIELE DEL MONTEFELTRO
Tra le dolci colline del Montefeltro si produce da secoli un miele prezioso che ricava dai profumi delle piante locali la sua gradevole aromaticità. La sua lunga tradizione e la sua qualità lo hanno reso oggetto di riconoscimento da parte del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali. Sono principalmente due i tipi di miele prodotti in questa area delle Marche. Si tratta del miele di acacia e del miele millefiori ricavato da numerose specie vegetali che proliferano sull'Appennino e sulle dolci colline del Montefeltro. Vai alla ricetta: Brostegno marchigiano

Saperne di più su GUSTO
Correlati per distretto Montefeltro
Seguici su:
Monumenti nelle vicinanze
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100