Cerca nel sito
HOME  / cuore
Alghero attrazioni, itinerario romantico e ristoranti

Il lato più romantico di Alghero tra bastioni e grotte

Unica ed affascinante, la città sarda dal passato catalano vanta un suggestivo centro storico, meravigliose spiagge da scoprire ed incanta per i suoi ristoranti romantici

Alghero al tramonto<br>
© iStockphoto
Tramonto su Alghero
Alghero mostra ancora oggi le tracce del suo passato Catalano; vanta un suggestivo centro storico e meravigliose spiagge, e non a torto è considerata una delle perle della Sardegna. La piccola cittadina in provincia di Sassari ha avuto trascorsi piuttosto travagliati, essendo stata fondata dai Doria, la più potente famiglia di Genova di quel tempo, per poi passare ai Pisani, che insieme ai genovesi si contendevano il dominio dell’isola, fino alle forze catalano-aragonesi che avviarono un vero processo di colonizzazione che portò in terra sarda un piccolo mondo catalano, racchiuso da mura e fortificazioni, torri e baluardi. Fu solo grazie al matrimonio tra Ferdinando il Cattolico ed Isabella di Castiglia che venne estesa la cittadinanza anche ai non catalani, incrementando la popolazione anche con sardi, corsi ed italiani e donando cosi alla cittadina quell’impronta cosmpolita che ancora oggi la caratterizza.

Leggi anche: I PIU' BEI MONUMENTI DI ALGHERO

Il centro storico è molto compatto, e per gli innamorati che intendono scoprirne le attrazioni mano nella mano, la passeggiata può iniziare con la Piazza Civica e Castellas, per continuare con gli altri nuclei principali che sono tra la Cattedrale di Santa Maria e Via Carlo Alberto e Via Cavour, fino alla parte più antica tra la Via Gilbert Ferret e Via Roma. Camminando verso il mare si incontrano torri e bastioni e arrivando a Capo Caccia, l’imponente promontorio roccioso, si rimane letteralmente folgorati dalla bellezza dell’orizzonte. Se poi si passeggia sul lungomare al tramonto allora la cornice romantica è perfetta, cosi come è ideale proseguire in una delle estremità del golfo di Ponte Conte-Capo Caccia per scoprire la Grotta di Nettuno, la più famosa di tutta la Sardegna, raggiungibile per mezzo di una calinata, l’Escala del Cabirola, o via mare per mezzo di imbarcazioni, che operano però solo nella stagione turistica.

Leggi anche: ALGHERO RENDE OMAGGIO A GIUNI RUSSO

Quando si termina il giro turistico e si ha voglia di prendere il partner per la gola, Alghero non manca di proporsi come eccellente meta per trascorrere serate a lume di candela grazie a ristoranti romantici. Come l’Angedras (Bastioni Marco Polo 41; www.angedrasrestaurant.it), che si trova nel cuore del centro storico sull’antica cinta muraria: i piatti sono quelli tipici sardi, tra cui menu a base di pesce fresco, l’atmosfera è esclusiva, calda e cordiale. La Lepanto (Via Carlo Alberto 135; www.lalepanto.com ) è un caratteristico ristorante che si trova in una meravigliosa location con vista mare incorniciata dai bastioni: l’interno è un connubio tra moderno ed antico dove alcune pareti sono lasciate a vista, mentre i piatti di pesce si presentano sempre molto curati.
Saperne di più su CUORE
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100