Cerca nel sito
HOME  / cuore
furore costiera amalfitana passeggiata di cupido itinerari romantici

Furore, a passeggio lungo il Viale di Cupido

La passeggiata dedicata all'amore trasforma la località in un paese degli innamorati

Il fiordo di Furore
istock
Il fiordo di Furore
Un fiordo spettacolare cha ha fatto da cornice alle scene di numerose pellicole, tra cui L'Amore, l'ultima in cui Anna Magnani e Roberto Rossellini erano ancora una coppia, i murales che colorano le facciate delle case, i panorami a picco sul mare. Basterebbero i suoi scorci mozzafiato e le sue atmosfere magiche rendere Furore, gioiello della Costiera Amalfitana, una meta perfetta per una fuga romantica indimanticabile. Ma a tutte queste buone ragioni per scegliere la località per un soggiorno di coppia, se ne è recentemente aggiunta anche un'altra che ha reso Furore a tutti gli effetti un vero e proprio paese degli innamorati. Si tratta del Viale di Cupido, un percorso dedicato all'amore allestito nell'ambito della realizzazione del Giardino della Pellerina, anch'esso ispirato alla triste storia d'amore di una ragazza del luogo, e che una volta completato, andrà ad occupare un'area di circa 11.000 mq alle spalle dell'antica chiesa di San Michele.

La passeggiata è un trionfo di citazioni romantiche tratte da opere letterarie, poesie e canzoni celebri, dipinte sulle ceramiche che decorano gli schienali delle circa trenta panchine disseminate lungo il percorso. Un vero inno all'amore che scandisce il cammino attraverso un suggestivo pergolato ricoperto di glicini e rose, affacciato sul mare e sorretto da graziose colonnine in maiolica. Il viale conduce alla caratteristica Piazzetta di Afrodite sulla quale campeggia la simbolica Fontana delle sette cannelle che rappresentano gli archetipi dell'Amore: Ludus, Eros, Pragma, Ephitumia, Storge, Agape. Un luogo dal fascino ammaliante che conquista gli innamorati anche con la magnifica vista che spazia dai Faraglioni di Capri al Golfo di Salerno in un trionfo di sfumature dominate dall'azzurro profondo del mare e del cielo.

E lungo il cammino, il cuore è rapito dalle frasi cariche di sentimento e di passione che si susseguono una dopo l'altra. Non importa a quale epoca appartengano o se provengano dai versi di una poesia, di una canzone o da un brano letterario, purchè inneggino all'amore in ogni su forma e manifestazione. Ed è così che, lungo il Viale di Cupido, trovano posto indiscriminatamente Dante Alighieri e Jacques Prévert, Erri Del Luca e Shakespeare, Rossellini e Jovanotti, e, ancora, Domenico Modugno. Chiunque abbia parlato dell'amore con parole indimenticabili ha fornito il suo contributo a rendere questa passeggiata un'esperienza incredibilmente romantica che permetterà ad ogni innamorato di trovare la definizione dell'amore che più gli appartiene.

Leggi anche:
Pompei, la meraviglia d'Italia più a rischio
Quei pomodorini "rosso Vesuvio"
Oltre Pompei ed Ercolano

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE


Saperne di più su CUORE
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100