Cerca nel sito
HOME  / cuore
erice sicilia borghi itinerari romantici

Erice, inno siciliano all'amore e alla fecondita'

Il borgo affacciato sul Golfo di Trapani è uno dei più romantici del Mediterraneo

Duomo di Erice<br>
© Mondoguide.it
Chiesa della Matrice, Erice
Arroccato a 750 metri di altitudine affacciato sul Golfo di Trapani, sulle isole Egadi, e sulle candide saline, il borgo di Erice è considerato uno dei più affascinanti della Sicilia e dell'intero Mediterraneo. Eretto in un luogo in cui sorgeva un antico luogo di culto della dea Venere Ericina, legata all'amore e alla fecondità, è senza ombra di dubbio una meta ideale per un weekend romantico da trascorrere tra le suggestioni medievali di un borgo che regala panorami mozzafiato e scorci pittoreschi ad ogni angolo. La lunga storia, gli scenari di una zona meravigliosa della Sicilia, i profumi e i sapori delle specialità gastronomiche tipiche della tradizione regionale fanno da cornice d'eccezione ad un viaggio che fa respirare amore e romanticismo attimo dopo attimo.

Se in estate il borgo è un trionfo di luce e di sole che si riflette sulle case, sul castello e sulle saline, d'inverno Erice avvolta dalle nubi e sferzata dal vento sembra ricongiungersi al cielo regalando atmosfere ricche di incanto. Basta una passeggiate per le strade e i vicoli lastricati per rendersi conto di quanto sia lunga ed affascinante la storia che il borgo ha da raccontare. Ma sarebbe un peccato raggiungerlo senza concedersi una visita dei suoi siti più caratteristici e rappresentativi. A cominciare dal Duomo che si innalza immediatamente alle spalle della porta d'ingresso del paese, sormontato dal suo campanile altissimo. Di epoca trecentesca, emana suggestioni gotiche e rappresenta un vero e proprio biglietto da visita di quanto di meraviglioso c'è ancora da vedere in giro per il borgo.

I vicoli che si dipanano dietro al Duomo sono un trionfo di sorprese. Scorci caratteristici, botteghe di souvenir e pasticcerie storiche emanano tradizione. La tentazione di assaggiare uno dei tradizionali dolcetti alle mandorle mentre si continua la passeggiata tra le bellezze del borgo è irresistibile. Così come irresistibile è il panorama di cui si gode dallo scenografico Castello di Venere, autentico simbolo del paese abbarbicato su una rocca a strapiombo. La sua posizione strategica ha permesso a lungo al castello di difendere il borgo dalle incursioni straniere. Oggi la sua funzione militare è venuta meno, ma ciò che è rimasto immutato è il panorama meraviglioso che si gode da questo sperone di roccia e che rappresenta uno dei luoghi più romantici della regione.

Leggi anche:
Sicilia: 5 itinerari seguendo l'arte più bella dell'isola
Weekend in Sicilia: itinerario in 5 tappe tra i sapori dell'isola

CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su CUORE
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100