Cerca nel sito
HOME  / cuore
bolzano trentino alto adige itinerari

Bolzano romantica da vivere in due

Itinerari di coppia all'ombra delle Dolomiti nel bel capoluogo altoatesino

Bolzano
istockphoto.com
Bolzano
Adagiata in una scenografica conca in cui si intrecciano le valli Isarco, Serentina e dell'Adige, Bolzano, dominata da spettacolari gruppi montuosi tra cui il Catinaccio, perla di inestimabile valore dalle forme e dai colori sorprendenti, è considerata la porta delle Dolomiti. Oltre ad offrire un'infinità di spunti per gli amanti dell'ecoturismo, delle avventure in mezzo alla natura e delle escursioni in montagna, il capoluogo altoatesino è anche una meta che regala intense emozioni di coppia, grazie alla poesia che sprigiona dagli scenari dominati dalle Dolomiti e punteggiati da vigneti, al relax di cui si gode nei numerosi centri benessere in cui sperimentare massaggi e trattamenti dai profumi tipici del Sudtirol, e ai sapori stuzzicanti di una tradizione gastronomica deliziosa.

Per vivere a pieno una fuga romantica in questa bellissima città e scoprirne tutti gli angoli più suggestivi ed emozionanti si possono intraprendere alcuni piacevoli itinerari in giro per il centro e gli immediati dintorni, da percorrere con la dolce metà. Scorci pittoreschi, castelli e cime maestose fanno da cornice ad ogni passeggiata che diventa ancora più piacevole se condivisa con una persona speciale.

Ci si può, ad esempio, concedere un piccolo tour della città alla scoperta dei suoi luoghi più romantici. Cominciando, ad esempio, da piazza Walther, vegliata dalla statua di Walther von der Vogelweide, il più grande poeta dell’amore della lirica medioevale tedesca. Camminando tra pittoresche stradine, botteghe e palazzi storici, si raggiungono Palais Campofranco, il Duomo e il Palazzo Mercantile. Proseguendo, si scoprono altri luoghi ricchi di fascino e di storia come l’Antico Municipio e i sottopassaggi dei Portici, via della Roggia e via Conciapelli, dove ci si abbandonava ad amori clandestini, il Museo Civico, la passeggiata del Lungo Talvera e Castel Roncolo, “il maniero illustrato”. Da non perdere, inoltre, una tappa a Castel Mareccio che custodisce la storia d’amore di Clara il cui fantasma, secondo la leggenda, ancora oggi si aggira tra stanze e corridoi.

Non meno romantico l'itinerario che si snoda a sud della città sulle pendici del Colle, fino al Virgolo, una balza rocciosa dalla quale si gode di una vista d'eccezione. Lungo il percorso si potranno ammirare lo scenografico Castel Flavon e caratteristiche chiese come quella del Calvario e quella romanica di San Vigilio. Per gli amanti dei nettari inebrianti del Sudtirol, invece, l'appuntamento è con la visita dei vigneti e delle cantine che si estendono alle porte della città dove, talvolta, si può prendere parte a deliziose degustazioni di vini e prodotti locali. Il tutto all'ombra delle Dolomiti Patrimonio UNESCO e delle loro sagome maestose e impressionanti.

Leggi anche:
Mentolo ed edera: Merano sa di Caraibi
Bolzano, al galoppo nella neve
Trentino Alto Adige: tempo di Törggelen
CONSIGLI PER IL WEEKEND
I PIU’ BEI MONUMENTI ITALIANI DA VISITARE
Saperne di più su CUORE
Correlati per regione
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100