Cerca nel sito
Patrimoni Unesco Italia: Sacri Monti di Piemonte e Lombardia

I Sacri Monti di Piemonte e Lombardia tra le cappelle Unesco

L'architettura sacra inserita in contesti naturali mozzafiato: ecco i 9 siti dei Sacri Monti

Sacro Monte del Rosario
©Provincia Varese
Sacro Monte del Rosario, Varese
Sono stati inseriti dall’Unesco nella lista dei Patrimoni dell’Umanità nel 2003 come la più alta espressione di un’opera di architettura e di arte sacra in un paesaggio naturale: sono i Sacri Monti di Piemonte e Lombardia, un gruppo di cappelle e altri manufatti architettonici eretti tra il XVI e il XVII secolo. Dedicati a differenti aspetti della fede cristiana, hanno il merito di racchiudere in se non solo i tradizionali significati simbolici e spirituali, ma possiedono doti di notevole bellezza, virtù e gradevolezza grazie anche ai contesti naturalistici nei quali sono inseriti. Godono di panorami mozzafiato che si dividono tra colline, boschi e laghi, oltre a contenere reperti artistici importanti come affreschi e statue. Nacquero per offrire ai pellegrini un'alternativa più sicura rispetto ai pellegrinaggi in Terra Santa: il fenomeno devozionale dei Sacri Monti ha influenzato tutta Europa ed è tra i più caratteristici della cultura e della spiritualità dell'Italia settentrionale.

Leggi anche: Piemonte, tour per cantine alla scoperta di nuovi vini (Stile.it)

A promuoverne il progetto fu Carlo Borromeo, vescovo di Milano, e a riconoscerne l’importanza fu il Concilio di Trento tanto che vennero proposti come modello devozionale da imitare. Ecco, dunque, che alcuni luoghi furono trasformati in originali complessi destinati a raffigurare importanti episodi dell'Antico e del Nuovo Testamento o storie della vita dei Santi. Il Sacro Monte di Varallo Sesia in Piemonte è uno dei complessi più importanti: costituito da 45 cappelle, dalla basilica dedicata all’Assunta e da altri edifici, è stato realizzato sopra una rupe che sovrasta il borgo di Varallo con l’intento di ricostruire il paesaggio della Terra Santa.

Leggi anche: In Lombardia notti ecosostenibili negli eco-ostelli (Stile.it)

Sempre in terra piemontese si possono percorrere gli itinerari dei Sacri Monti di Serralunga di Crea in provincia di Alessandria, con le sue 23 cappelle costruite su uno dei colli più alti della regione del Monferrato; il sito di Orta San Giulio, il solo dedicato a San Francesco d'Assisi, quello di Oropa con uno dei più antichi santuari dedicati alla Madonna e quelli di Ghiffa e del Calvario. A cui si aggiunge il Sacro Monte di Belmonte in Valperga, caratterizzato dalla sua panoramica posizione su una collina di granito rosso. In Lombardia il Sacro Monte della Beata Vergine del Soccorso si trova ad Ossuccio, sulla costa occidentale del lago di Como: è completamente isolato e circondato da campi, da piantagioni di ulivi e da boschi. A Varese, nel 1474, venne invece fondato il Sacro Monte del Rosario, 14 cappelle più il santuario luogo di pellegrinaggio sin dal Medioevo.
Saperne di più su CULTURA
Correlati per regione Lombardia
Seguici su:
Altri luoghi da visitare
Privacy | Cookie Policy | per la pubblicità | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2017. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100