Cerca nel sito
  / HOME
ARoS Aarhus Kunstmuseum Danimarca
©ARoS Aarhus Kunstmuseum
Arhus la città delle donne in Danimarca

Arhus: il futuro in mano alle donne

Nell'anno del centenario del voto amministrativo riconosciuto alle donne in Danimarca, vale la pena scoprire Arhus, nota come "città delle donne". E non solo per il museo ad esse dedicato. La metropoli danese è considerata una delle mete più attraenti per lo shopping di qualità.

Che la Danimarca sia un paese molto evoluto in tutti i campi, non è un mistero: qualità della vita ai massimi livelli in Europa così come acuta attenzione ai diritti umani di uomini e donne. Vale la pena ricordare che nel 1909 le donne in Danimarca ottengono il voto amministrativo, soltanto dopo la Finlandia dove il riconoscimento avviene ancora prima, nel 1906. Un centenario, dunque, di tutto rispetto che nel corso di quest’anno ricorre in vari modi in terra danese.

E proprio le donne sono protagoniste in un viaggio che proponiamo alla scoperta della seconda città per grandezza della Danimarca, non molto conosciuta per la verità: Arhus. Per incuriosire le viaggiatrici ha già molte carte in tavola: è definita come “la grande città più piccola del mondo” ma anche la città più giovane e parificata della Danimarca, nonché la “città delle donne”. Qui, infatti, esiste una commissione creata per promuovere la parità dei sessi nella giunta comunale e qui si trova uno dei pochi musei al mondo interamente dedicato alle donne, il Kvindemuseet (www.kvindemuseet.dk) dove è allestita una mostra permanente che illustra la “Vita femminile dagli albori della civiltà a oggi”.

In occasione del centenario di quest’anno Arhus cambia il look del suo vecchio municipio del 1857 che ospita il museo, ridecorandolo in stile anno 1909 e presentando le storie delle donne più significative nella politica locale degli ultimi cento anni. Un altro museo che vale una vista è l’ARoS Aarhus Kunstmuseum (www.aros.dk), straordinario esempio di architettura danese contemporanea dove sono esposte opere dal 1700 in poi, provenienti da ogni parte del mondo e disposte in 3 ampie gallerie.

Tempo permettendo, vale la pena fermarsi anche al museo all’aperto Den Gamle By (La Città Vecchia) che ricostruisce le atmosfere di una città d’epoca nel cuore di un giardino botanico. Ma lungi dall’essere una meta soltanto “politicamente corretta” ed impegnata nei confronti del gentil sesso, Arhus vizia le donne anche in un altro modo: shopping e divertimenti, naturalmente! Una ricerca del Retail Institute Scandinavia ha recentemente rivelato che Arhus è la città più attraente della Danimarca per quanto riguarda gli acquisti.

La sua atmosfera si svela nelle stradine del quartiere latino dove spopolano negozi di design, vecchie botteghe ricche di stile e locali dove si può trovare di tutto, anche abbigliamento biologico tutto “Made in Arhus”. Non c’è donna, poi che non ami lasciarsi coccolare dai benefici di una Spa. Per un pomeriggio speciale, l’indirizzo giusto ad Arhus può essere il giardino giapponese Danmarks Japanske Have (danmarksjapanskehave.dk).

Impossibile resistere alla curiosità di spulciare tra gli scaffali dello ZEN Room, dove trovano spazio tutte le ultime tendenze in fatto di lifestyle. L’ambiente naturale seduce i sensi con fruscii di bambù e gorgoglii di cascate, e per completare il relax degno di una geisha, provate il trattamento Chocolate Heaven o il Mummy Tummy, un percorso studiato appositamente per le donne incinte.

Al calar del sole la città apre le porte dei suoi tanti ristoranti declinati al femminile. Consigliamo una cena bio al Ristorante biologico Philkjær (www.pihlkjaer-restaurant.dk) per rimanere in linea con una tendenza molto sviluppata nel paese dalla vocazione ecosostenibile forse più spiccata d’Europa.

Una proposta …a misura di tacco è quella di Nuna Travel (www.nunatravel.com) che – fino al 30 novembre – offre un viaggio ad Arhus con 3 pernottamenti in un elgante resort ubicato tra la Marselisborg Forest e la spiaggia di Arhus Bay con quote da 645 euro a persona (volo escluso) che includono anche tre cene, e il Voucher gift personalizzato valido per  l'ingresso al museo delle donne.

Leggi anche:
Vacanze al femminile: indirizzi e proposte solo per lei

Link utili
www.visitdenmark.com
Saperne di più su
Correlati per Paese Danimarca
  • Ribe, il borgo più bello d'Europa
    Courtesy of @www.terrediitinerari.it

    Ribe, il borgo più bello d'Europa

    LUOGO DEL GIORNO - La città più antica della Danimarca per un weekend all'insegna di bellezza e tradizione...
  • A Copenhagen con Frida Kahlo
    Courtesy of©Fedor Selivanov/Shutterstock

    A Copenhagen con Frida Kahlo

    48 ORE - Le opere dell'artista messicana attendono i visitatori della capitale danese, la bella città ecologica ad emissioni zero
Seguici su:
Social
Luoghi correlati all'articolo
Navigazione | Company | Turismo.it - Nexta Srl © 2000-2014. Tutti i diritti sono riservati. P. I. 0697989100